Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
giovedì 23 novembre 2017 ..:: Raduni » 32° Raduno Emilia-Romagna, 04-05-06 Luglio 2008 ::..   Login
 32° Raduno Emilia-Romagna, 04-05-06 Luglio 2008

Il nostro viaggio verso questa nuova esperienza inizia venerdì 4 luglio … ritrovo alle ore 11 con parte del gruppo, siamo i primi a raggiungere il punto d’incontro alle porte di Milano … eccoci tutti pronti per partire. Le porte dell’autogrill si aprono ed eccole tutte li in fila, si accendo i motori, top down e dal lato del parcheggio si sente un bimbo che con la schiettezza che solo loro hanno commenta a voce alta “belle macchine”.

E via si parte, tappa per tappa il numero di persone sale; ci lasciamo l’autostrada alle spalle e iniziamo a percorrere strade dai paesaggi mozzafiato … ringraziamo Beppe per averci fatto da guida lungo questo percorso alternativo … Destinazione Bagno di Romagna località termale e turistica sull’Appennino tosco-romagnolo circondata dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Tra una curva e l’altra, forse distratti dai paesaggi che si susseguono, non vediamo l’hotel , poco dopo marcia in dietro e raggiungiamo la meta!

L’Hotel Miravalle, immerso nel verde ed affacciato sul Lago di Acquapartita, uno spettacolo … Un saluto a chi era già in hotel, nuove presentazioni, uno sguardo alle stanze e tutti in piscina. Una chiacchiera uno scherzo e iniziamo a conoscere i compagni di questa nostra avventura, alcuni dei quali si è rischiato di perdere nella sauna … ed ecco che uno ad uno arrivano tutti. Cena in programma per le 9.00, torniamo in stanza, una doccia, apriamo la finestra con la speranza di vedere il lago ma ignari di ciò che ci aspettava si apre davanti ai nostri occhi uno spettacolo degno di fotografia per ricordarlo … un susseguirsi di colori linee, diverse ed uguali alle altre perfettamente allineate una all’altra. Ora tutti a cena, molto attesa data la fame; tra un primo e un dolce..anzi più di uno si fa mezzanotte, inizia così il secondo giorno di raduno. Due chiacchiere fuori vicino alle protagoniste di questi tre giorni.. poi a nanna … ci aspetterà una giornata intensa.

Ore 8.30 colazione e poi tutti in garage … macchine numerate una ad una, si parte, la salita per uscire è la nostra rampa verso il fantastico viaggio che è stato. Tutti incolonnati sotto gli occhi di un tranquillo paesino si attende la partenza. Pronti partenza via! Col rombo dei motori spezziamo la tranquillità che fino a pochi minuti prima faceva da sovrana, un rombo che ci entra subito dentro divenendo la colonna sonora di questo viaggio. Tra una sterzata ed una accelerata raggiungiamo paesaggi da cartolina, ad ogni curva un ambiente diverso dall’ altro, al confine tra Toscana ed Emilia, al confine tra brivido e passione.

Si fa ora di pranzo e raggiungiamo un agriturismo … grazie all’aiuto di due camerieri “speciali” ci rifocilliamo per bene. Ore 15 è tempo di ripartire, siamo a metà strada, irrompendo nella normalità di quei paesini che danno vita a queste montagne vediamo i visi pieni di curiosità di chi fino a due minuti prima giocava a carte tranquillo seduto al bar e che ora ci vedeva passare. Attraversiamo le Province di Forlì-Cesena, Arezzo e Firenze zone che ospitano uno dei complessi forestali più importanti d'Europa. Dopo 200 km di nuovo in albergo dove ci aspetta un aperitivo ben gradito … una doccia e alle 8.30 cena, al termine un augurio per i suoi 21 anni a “quello con la macchina rossa” ovviamente Marcello.

Arriva l’ora della foto di gruppo, nella hole tante persone diverse da ogni parte di Italia ma accumunate da un’unica passione … ed ad un cero punto tutti a guardare il nuovo impianto multi led di Gianluigi. Non è ancora ora di partire ma sentiamo già una certa malinconia.

Arriva domenica mattina,terzo giorno, si fanno le valige, ci si divide,chi prima chi dopo si torna tutti a casa … con la sicurezza che ci sarà una prossima volta per tutti voi e con la convinzione da parte nostra di aver trovato un singolare ed affiatato gruppo che ci ha permesso di avere un ricordo speciale di questo nostro primo raduno. Raduno svolto su quelle strade dove regna un po’ dell’anima di Nuvolari ... quel po’ di lui che c’è in tutti voi.

A voi tutti grazie ... un abbraccio.

Savino & Tania


 Stampa   
Copyright (c) 2017 S2K Club Italia   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation